Caricamento... Il caricamento dipende dalla velocità di connessione!

+39 334 792 8964 - + 39 389 679 4212
Carrello - €0.00
I nostri vini all’IFE 2017 di Londra

Cantine Fiore in collaborazione con ICE, l’Agenzia per la promozione all’estero e all’internazionalizzazione delle imprese italiane, ha partecipato all’ultima edizione dell’IFE di Londra, una tra le più importanti fiere internazionali del Regno Unito legate al mondo del Food & Drink.

La Fiera è nota per essere un punto di incontro tra compratori e produttori di tutto il mondo in cerca di nuove collaborazioni e canali di vendita.

Grazie a questa partecipazione, i nostri prodotti sono stati conosciuti e apprezzati da importanti buyer, rivenditori e influencer internazionali.

 

Tra i migliori primitivi del Sud

 

​”Il raccomandato” di Gravina tra i migliori primitivi del Sud

2° posto per il vino dell’azienda agricola Fiore all’XI Edizione di Radici del Sud.

REDAZIONE GRAVINALIFE 
Giovedì 16 Giugno 2016

Secondo Goethe “La vita è troppo breve per bere vini mediocri”.

E probabilmente la pensa così anche la severa giuria, composta da giornalisti e buyers stranieri provenienti da 13 Paesi – Svezia, Finlandia, Norvegia, Danimarca, Gran Bretagna, Olanda, USA, Canada, Giappone, Lituania, India, Polonia e Brasile – oltre che da operatori e stampa nazionale, che hanno preso parte alla XI Edizione del concorso internazionale “Radici del Sud 2016” per selezionare ben 183 aziende vinicole originarie del Sud Italia – in particolare 23 siciliane, 18 calabresi, 16 lucane, 32 campane e 94 pugliesi.

Il concorso, svoltosi in quattro sessioni di blind tasting (assaggio) nei giorni di Sabato 11 e Domenica 12 Giugno, ha visto concorrere e avvicendarsi sulle tavole della giuria la bellezza di 432 vini, premiati a seconda della tipologia: in gara quest’anno anche i vini spumanti, una novità che ha permesso di completare il quadro enologico del Meridione. Tuttavia, solo 80 sono risultati vincitori della competizione e tra questi “Il raccomandato”, prodotto dall’azienda agricola gravinese “Fiore”, premiato al 2° posto per la categoria “Primitivi”, votato positivamente e decretato dai giornalisti come uno tra i migliori primitivi del Sud Italia.

Un grande traguardo per l’azienda vinicola di Gravina che, onorata e soddisfatta, sulla sua pagina Facebook ha commentato il traguardo raggiunto con queste parole: “La dedizione alla terra e alle nostre radici, la passione per il vino, l’attenzione per ogni particolare hanno ricevuto un ambito riconoscimento, ma un sentito grazie va anche a chi, scegliendo i nostri prodotti, ci ha spinto ad andare avanti e a non fermarci mai.”

 

Gran botto dei vini pugliesi a Radici del Sud

Gran botto dei vini pugliesi a Radici del Sud

A Radici del Sud, concorso internazionale dei Vini da Vitigno Autoctono Meridionali, sono state premiate le eccellenze nostrane. La regione Puglia sbaraglia la concorrenza, aggiudicandosi innumerevoli riconoscimenti.

Radici del Sud

I vini premiati alla XI edizione del concorso internazionale di Radici che vede protagonista il Sud Italia sono ottanta. Una edizione da record quella del 2016: sono stati 432 i vini in concorso e 183 le aziende partecipanti. La giuria composta da giornalisti stranieri e da buyer provenienti da 13 Paesiesteri e da operatori e stampa nazionale, hanno decretato i migliori vini da vitigni autoctoni iscritti alla competizione. Nella rosa salita sul podio ci sono quest’anno anche i vini spumanti, nuova categoria inserita che completa il panorama enologico del Meridione. Molti vini partecipanti, alcuni anche al loro primo esordio in questa cornice internazionale, insieme alle loro aziende vitivinicole, sono stati premiati. E’ il caso della Fiore Azienda agricola di Gravina in Puglia, in provincia di Bari, che si è vista riconoscere il secondo posto come miglior primitivo annata 2014.

La giuria

In tutta la gara, per la Puglia, è andata complessivamente bene se dobbiamo stare ai risultati conseguiti da molti partecipanti pugliesi. Oltre il citato caso della Fiore Agricola, per quanto riguarda il primo premio assegnato dai giornalisti, per il primitivo, figura Pietre Giovani, una azienda che opera essenzialmente nel territorio di Acquaviva delle Fonti in provincia di Bari. Secondo i buyer, invece, i primitivi da premiare sono stati quelli della Varvaglione Vigne e Vini di Manduria. Buon piazzamento per alcuniNegro amaro. Secondo i giornalisti, il primo posto è stato assegnato alla Cupertinum Antica Cantina del Salento 1935, con il suo Copertino Rosso Doc Riserva 2008.

Vini

Dal Salento al Gargano, la musica non cambia. Per il conosciuto Nero di Troia, la giuria dei giornalisti ha emesso premiato l’Ottagono 2013, Castel del Monte DOCG, Azienda Torrevento. Per la giuria dei buyer, il verdetto è stato il seguente: primo posto al Gran Tiati Gold Vintage 2010, Puglia IGP delle Cantine Teanum, il secondo posto è stato assegnato a Lui 2012, Puglia IGP Cantine Museo Albea.
Nella categoria dei rosati del Sud e iMisto bianchi del Sud, ancora la Puglia protagonista. Tra i vini e vitigni premiati anche gli Spumanti rosati prodotti in Puglia. Il Leggiadro Rosato del Consorzio Produttori Vini Manduria, per i giornalisti ha meritato un secondo posto, per i buyer, invece, il primo posto. Per concludere e festeggiare il trionfo della Puglia, stappiamo qualche spumante bianco, come hanno consigliato i buyer nel riconoscere  due ex aequo al Maccone Spumante Bianco Brut Puglia IGP, prodotto da Angiuli Donato e al Buyer, Tiati Metodo Classico, Puglia IGP, della Teanum.

Radici 2016 e i migliori vini del Sud: ecco i vincitori!

Radici 2016 e i migliori vini del Sud: ecco i vincitori!

12 giugno 2016

 

Sono ottanta i vini premiati alla XIesima edizione del concorso internazionale di Radici che vede protagonista il Sud Italia. La giuria composta da giornalisti stranieri e da buyer provenienti da 13 Paesi (esteri (Svezia, Finlandia, Norvegia, Danimarca, Gran Bretagna, Olanda, USA, Canada, Giappone, Lituania, India, Polonia e Brasile) e da operatori e stampa nazionale, hanno decretato i migliori vini da vitigni autoctoni iscritti alla competizione. Nella rosa salita sul podio ci sono quest’anno anche i vini spumanti, nuova categoria inserita che completa il panorama enologico del Meridione. I blind tasting si sono svolti sabato 11 e domenica 12 con quattro sessioni di assaggio e come giudici hanno anche degustato i rappresentanti di AssoEnologi Puglia, Basilica e Calabria.

Una edizione da record quella del 2016: sono stati 432 i vini in concorso, 183 le aziende partecipanti (23 produttori siciliani, 18 produttori calabresi, 16 produttori lucani, 32 produttori campani e 94 produttori pugliesi).

Lunedì 13 si terrà il grand tasting di Radici con 130 cantine e nel pomeriggio la premiazione dei vincitori a seguito del convegno “Alle radici della sostenibilità”. Chiuderà l’evento la cena firmata dai 6 osti del sud:Nando Salemme (Abraxas osteria/Pozzuoli) dalla Campania, Bianca Celano (Qcucinaqui/Catania) dalla Sicilia, Mariantonietta Santoro (Al Becco della Civetta/Castelmezzano) dalla Basilicata, Giuseppe Gatto (Da Lucrezia/Trebisacce) dalla Calabria, Stefano D’Onghia (Botteghe Antiche/Putignano) e Roberto Caputo (Una Hotel Regina/Bari) dalla Puglia.

 

Giuria

Press 1

Maurizio Valeriani PRESIDENTE

Remy Charest

Simon Woolf

Tomasz Prange-Barczyจฝski

Warren Edwardes

William Zacharkiw

Erin Stockton

Maria Grazia Melegari

Francesco Soleti

 

Press 2

Pierluigi Gorgoni PRESIDENTE

Aneesh Bhasin

Arto Koskelo

Charles Scicolone

James Melendez

Mayumi Nakagawara

Elisabetta Tosi

Davide Sarcinella

 

Buyer 1

Ole Udsen PRESIDENTE

Mariusz Majka

Mehmet Adanir

Steen Højgård Rasmussen

Warren Edwardes

Nana Wad

Giorgio Cotti

 

Buyer 2

Chiara Giorleo PRESIDENTE

Alessandro Pagano

Andrzej Kostyk

Brian Gwynn

Daiva Mumgaudiene

Erica Nonni

Bernardo Conticelli

Fernando Zamboni

Giuseppe Bino

 

RADICI DEL SUD 2016 VINCITORI

 

SPUMANTI BIANCHI

GIORNALISTI

1, CAPRETTONE, CASA SETARO

2, RISERVA NOBILE 2012, D’ARAPRÌ

BUYER

1, NOI DUE, TENUTA VIGLIONE

2, MACCONE SPUMANTE BIANCO BRUT, PUGLIA IGP, ANGIULI DONATO

ex aequo2 BUYER, TIATI METODO CLASSICO, PUGLIA IGP, CANTINE TEANUM

 

SPUMANTI ROSATI

GIORNALISTI

1, BRUT ROSÈ, D’ARAPRÌ

2, LEGGIARDO ROSATO, CONSORZIO PRODUTTORI VINI MANDURIA

ex aequo 2, DOVÌ ROSÈ, FERROCINTO

BUYER

1, LEGGIARDO ROSATO, CONSORZIO PRODUTTORI VINI MANDURIA

2 BUYER, LA VIE EN ROSE’, PUGLIA IGP, TENUTA COPPADORO

ex aequo 2, DOVÌ ROSÈ, FERROCINTO

 

FALANGHINA

GIORNALISTI

1, BENEVENTANO FALANGHINA IGP 2015, SANPAOLO

2, COSÌCOMÈ 2014, IGP PUGLIA, VALENTINA PASSALACQUA

BUYER

1, CRUNA DELAGO 2014, CAMPI FLEGREI DOC, LA SIBILLA

2, MAIOR 2012, FALANGHINA DEL SANNIO DOP, CANTINA FOSSO DEGLI ANGELI

 

CATARRATTO

GIORNALISTI

1, ANTISA CATARRATTO 2015, SICILIA DOC, TASCA D’ALMERITA

2, VIGNA CASALJ 2015, ALCAMO DOC, TENUTA RAPITALÀ

BUYER

1, TERRE ROSSE DI GIABBASCIO 2014, TERRE SICILIANE IGT, CENTOPASSI

2, ANTISA CATARRATTO 2015, SICILIA DOC, TASCA D’ALMERITA

 

GRILLO

GIORNALISTI

1, BLUES 2015, TERRE SICILIANE IGP, PAOLO CALÌ

2, GRILLO 2015, SICILIA DOC, FEUDO DISISA

BUYER

1, APOLLO 2014, TERRE SICILIANE IGP, FAUSTA MANSIO

2, ROCCE DI PIETRA LONGA 2014, TERRE SICILIANE IGT, CENTOPASSI

 

MISTO BIANCHI DEL SUD

GIORNALISTI

1, BIANCO DI SEI 2014, ETNA DOC, PALMENTO COSTANZO

2, BUCECI BIANCO 2015, TERRE SICILIANE IGT, BUCECI VINI

3, KORE 2015, TERRE SICILIANE IGT, CANTINE COLOMBA BIANCA

BUYER

1, STRIALE 2015, PUGLIA IGP, TENUTA PATRUNO PERNIOLA

2, MALVASIA BIANCA 2015, SALENTO IGP, CONTI ZECCA

3, BIANCO DI SEI 2014, ETNA DOC, PALMENTO COSTANZO

 

GRECO

GIORNALISTI

1, GRECO DI TUFO DOCG 2015, DI MEO

2, LE PAGLIE 2015, MATERA DOC, CANTINE CERROLONGO

BUYER

1, JENTILINO 2015, TERRE DI COSENZA DOP, LA PESCHIERA

2, GRECO DI TUFO DOCG 2015, SOCIETÀ AGRICOLA NATIV

 

FIANO

GIORNALISTI

1, FIANO DI AVELLINO DOCG 2015, DI MEO

2, BIANCOFIORE 2014, DAUNIA IGP, KANDEA

BUYER

1, TRENTENARE 2015, PAESTUM IGP, SAN SALVATORE 1988

2, TORRE DEL FALCO 2015, PUGLIA IGP, TORREVENTO

 

ROSATI DEL SUD

GIORNALISTI

1, CIRÒ DOC ROSATO 2015, SCALA CANTINA E VIGNETI

2, OSA! 2015, TERRE SICILIANE IGP, PAOLO CALÌ

3, LE ROTAIE 2015, VALLE D’ITRIA IGP, I PASTINI

BUYER

1, NAUSICA 2015, SALENTO IGP, CARDONE

2, NERO DI TROIA ROSÈ, ROSSO DI CERIGNOLA DOC, BIOCANTINA GIANNATTASIO

3, SPEZIALE 2015, SALENTO IGP, TRULLO DI PEZZA

 

NERO DI TROIA

GIORNALISTI

1, OTTAGONO 2013, CASTEL DEL MONTE DOCG, TORREVENTO

2, NERO DI TROIA 2014, PUGLIA IGP, VALENTINA PASSALACQUA

BUYER

1, GRAN TIATI GOLD VINTAGE 2010, PUGLIA IGP, CANTINE TEANUM

2, LUI 2012, PUGLIA IGP, CANTINA MUSEO ALBEA

 

NEGROAMARO

GIORNALISTI

1, COPERTINO ROSSO DOC RISERVA 2008, CUPERTINUM – ANTICA CANTINA DEL SALENTO 1935

2, DANZE DELLA CONTESSA 2014, NARDÒ DOC, CANTINA BONSEGNA

BUYER

1, VECCHIO SOGNO 2014, SALENTO IGP, TENUTA GIUSTINI

2, POSTA PIANA 2014           PUGLIA IGP, CANTINE PARADISO

ex aequo 2, NERÌO 2013, NARDÒ DOC, SCHOLA SARMENTI

 

PRIMITIVO

GIORNALISTI

1, PRIMITIVO 2013,PUGLIA IGP, PIETREGIOVANI

2, IL RACCOMANDATO 2014, PUGLIA IGP, FIORE AZIENDA AGRICOLA

BUYER

1, PAPALE LINEA ORO 2013, PRIMITIVO DI MANDURIA DOP, VARVAGLIONE VIGNE E VINI

2, PRIMITIVO DI MANDURIA DOP 2012, ANTICA MASSERIA JORCHE

 

NERO D’AVOLA

GIORNALISTI

1, CURMA 2010, SICILIA IGT, A R M O S A

2, VUARIA 2010, SICILIA IGT, FEUDO DISISA

BUYER

1, SANTA CECILIA 2011, NOTO DOC, PLANETA

2, VUARIA 2010, SICILIA IGT, FEUDO DISISA

 

GRUPPO MISTO VINI ROSSI DEL SUD

GIORNALISTI

1, TAURASI S.EUSTACHIO 2008, TAURASI DOCG, BOCCELLA

2, GHIAIA NERA 2013, SICILIA DOC, TASCA D’ALMERITA

3, DON VINCENZO 2013, LACRYMA CHRISTI DEL VESUVIO DOC ROSSO, CASA SETARO

BUYER

1, ERUZIONE 1614 2013, SICILIA DOC, PLANETA

2, LIBICI 2012, CALABRIA IGP, CASA COMERCI

ex aequo 2, TAURASI 2011, TAURASI DOCG, TENUTA SCUOTTO

3, BOCCA DI LUPO 2011, CASTEL DEL MONTE DOC, TORMARESCA

 

GAGLIOPPO

GIORNALISTI

1, CIRÒ RISERVA 2012, COTE DI FRANZE

2, DUCA SANFELICE 2013, CIRÒ RISERVA, LIBRANDI

BUYER

1, ARCANO RISERVA 2009, CIRÒ ROSSO CLAS. SUP. RISERVA, SENATORE VINI

2, DOM GIUVÀ 2013, CIRÒ ROSSO CLASSICO SUPERIORE DOC, DU CROPIO VINERY

ex aequo2, JACCA VENTU SUPERIORE 2012, MELISSA DOP, LA PIZZUTA DEL PRINCIPE

 

AGLIANICO

GIORNALISTI

1, RASOTT 2012, IRPINIA CAMPI TAURASINI DOP, BOCCELLA

2, MILES 2012 CILENTO AGLIANICO DOC, CANTINE BARONE

BUYER

1, BORGOMASTRO 2007, COLLI DI SALERNO IGP, LUNAROSSA VINI E PASSIONE

2, AGLIANICO 2MILA10 2010, COLLI DI SALERNO IGP, MILA VUOLO

 

AGLIANICO DEL VULTURE

GIORNALISTI

1, LIKOS 2012, AGLIANICO DEL VULTURE DOC, VIGNE MASTRODOMENICO

2, AQUILA DEL VULTURE 2012, AGLIANICO DEL VULTURE DOC, LAGALA

 

BUYER

1, IL SIGILLO 2010, AGLIANICO DEL VULTURE DOC, CANTINE DEL NOTAIO

2, CAMERLENGO 2009, AGLIANICO DEL VULTURE DOC, CAMERLENGO

Promo offerta vino IGP Puglia rosso e bianco

Fiore Azienda Agricola vi riserva una fantastica promozione sulla propria linea di vini.
Acquistando un kit composto da 5 bottiglie di vino rosso o bianco riceverai una in omaggio.

Prenota ora
Vinitaly 2014 – 48° Edizione

Fiore Azienda Agricola, esporrà i propri prodotti vinicoli in occasione della 48° Edizione del Vinitaly 2014 a Verona (Ba). Vi aspettiamo presso il nostro stand dove potrete degustare i nostri vini.

Photo Gallery

720° Fiera di San Giorgio 2014

Fiore Azienda Agricola, come ogni anno, esporrà i propri prodotti vinicoli in occasione della 720° Fiera di San Giorgio a Gravina in Puglia (Ba). Vi aspettiamo dal 22 al 27 Aprile 2014 presso l’Area Fiere in Via Spinazzola.
Presso il nostro stand potrete degustare i nostri vini.

Versione mobile: Attiva